Markets
eToro
Plus500
AvaTrade
XM
 


Si può vivere di Forex ?

Molti broker vi promettono, con le loro campagne marketing, di diventare ricchi o almeno di guadagnare molto denaro con il Forex. Ma si può vivere esclusivamente dei guadagni realizzati con il trading delle valute e dei CFD on line? 

Abbiamo affrontato la questione e abbiamo deciso di fornirvi alcuni elementi di risposta a questa spinosa questione che molti di voi si pongono.

Se appare, infatti, possibile vivere delle proprie attività nel Forex, per farlo bisogna soddisfare alcuni criteri. 

 

Guadagni regolari

La prima condizione da soddisfare, prima di poter vivere dei propri guadagni nel Forex, è ovviamente di realizzare dei guadagni in maniera regolare e continuata. È sulla durata, infatti, che si riconosce un trader efficace. È inoltre la ragione per cui molti utilizzatori cominciano ad allenarsi con dei conti dimostrativi gratuiti prima di mettere in gioco il proprio capitale. 

I trader che si guadagnano la vita con il Forex non raggiungono generalmente questo obiettivo prima di parecchi mesi, se non anni, dal loro debutto. 

Per accelerare questa fase, bisogna essere capaci di analizzare e di trarre insegnamento dai propri errori. Passo dopo passo è perciò possibile vedere, al tempo stesso, aumentare i propri progressi e la percentuale delle operazioni vincenti.

 

Un capitale di investimento importante

Anche se è una tentazione per molti trader principianti di non rischiare grossi capitali, è logicamente necessario disporre di una somma di denaro significativa da investire nel Forex per poterne vivere. Infatti i guadagni realizzati nel Forex attraverso le piattaforme di trading on line, vengono certamente accresciuti dall’effetto leva proposto dai broker ma non rappresentano comunque se non una piccola parte del capitale investito.

Per guadagnare di che far vivere la vostra famiglia, dovrete dunque disporre di un capitale sufficientemente elevato perché questa proporzione di guadagno possa coprire le vostre spese regolari. Se per esempio desiderate guadagnare 2.000 € al mese, avrete bisogno di un capitale di partenza di almeno 30.000€.

Non bisogna dimenticare, infatti, che i guadagni provenienti dal Forex sono sottoposti ad un’imposizione fiscale. Perciò è essenziale tenere conto anche di questo fattore nel vostro calcolo. Quindi non soltanto è complicato realizzare dei guadagni regolari ed adeguati tutti i mesi ma bisogna anche tenere conto dell’insieme delle spese legate a questi guadagni.

 

Un morale a prova di bomba

Facendo del trading Forex la vostra attività principale, la vostra vita sarà molto diversa da quella di un semplice impiegato. Questa pratica intesa come mezzo di sussistenza, infatti, richiede un certo self-control e una perfetta padronanza delle proprie emozioni e del proprio umore. 

I buoni trader del Forex ve lo diranno, nessuno è al riparo da una cattiva giornata o da un brutto periodo. Le perdite possono certe volte essere superiori ai vostri guadagni, anche se siete investitori provetti. La prima qualità che dovete avere per vivere del Forex è quindi un morale a prova di bomba.

Non dovrete mai scoraggiarvi e cercare senza posa di risalire imparando dai vostri errori passati. 

Una buona gestione del denaro è altrettanto indispensabile per permettervi di vivere dei vostri guadagni. Visto che certi mesi può capitare di guadagnare più del previsto, pensate a mettere qualcosa da parte per poter far fronte, successivamente, ai momenti più calmi e meno  fruttiferi. Non dimenticate che il Forex non è senza rischi e che tutto può capitare, nel bene e nel male. Le personalità più razionali e più previdenti potranno quindi più facilmente vivere delle loro speculazioni on line.

 

Cominciate da subito a trarre profitto dal Forex

Sebbene ciò richieda una certa esperienza, avrete certamente la possibilità, un giorno, di vivere di trading online. Per farlo, cominciate ad investire da subito e a sviluppare le prime strategie online su una piattaforma securizzata e performante.

Corsi delle valute