Markets
eToro
Plus500
AvaTrade
XM
 


La strategia dell’Hedging nel Forex

Anche se la maggior parte delle strategie applicabili al Forex mirano prima di tutto a farvi ottenere notevoli guadagni, alcune strategie hanno come unica vocazione di permettervi di coprire altre posizioni esistenti per limitare le vostre perdite.

È il caso della strategia detta dell’Hedging che consiste nell’utilizzare un metodo preciso di acquisto e di vendita su coppie di valute in copertura di posizioni più rischiose. Ecco alcune spiegazioni che vi aiuteranno a capire meglio questa tecnica.

 

Che cos’è una strategia di Hedging nel Forex?

Come abbiamo visto nell’introduzione, la strategia dell’Hedging nel Forex non mira a farvi ottenere dei guadagni diretti prendendo posizione su delle coppie di valute ma ad utilizzare alcune di queste posizioni per coprirne delle altre.

L’utilizzo di questo metodo ha il vantaggio di essere contemporaneamente semplice e rapido e quindi accessibile a tutti i trader, anche principianti. Riassumendo, dopo aver preso una posizione su un cross di valute che desiderate coprire in caso di ribasso del suo corso, potete prendere una posizione inversa a breve termine per lo stesso valore di quello che avete investito nella vostra prima posizione.

Così, in caso di caduta del valore del vostro cross principale, avrete la possibilità di recuperare una parte dei punti persi grazie alla vostra posizione inversa.

Ma la strategia di Hedging può andare ancora più lontano visto che potete utilizzarla su diversi valori contemporaneamente. Nel concreto, immaginiamo che voi prendiate una posizione su USD/JPY al rialzo. Potete quindi utilizzare un valore che è inversamente correlato con il dollaro per coprire questa prima posizione. Il petrolio o l’oro sono per esempio una buona scelta nel quadro di un Hedging.

 

I vantaggi della strategia di Hedging nel Forex

Esistono ovviamente altri metodi che permettono di coprire la vostra posizione nel Forex ma quello dell’Hedging presenta numerosi vantaggi. Da un lato questa strategia vi evita di reagire troppo brutalmente ad un’inversione di tendenza chiudendo la vostra posizione troppo presto perdendo così alcune opportunità.

Nel Forex questa tecnica è particolarmente raccomandata in ragione del basso costo delle spese di transazione o spread applicati alle valute. Vendere la vostra posizione di copertura non vi costerà perciò molto.

In definitiva, rimane particolarmente interessante approfittare di questo metodo di copertura delle vostre posizioni quando investite nel mercato dei cambi e desiderate aumentare i vostri profitti su posizioni analoghe.

 

Alcuni difetti dell’Hedging applicato al Forex

Ovviamente, come per qualunque strategia di investimento, l’Hedging non presenta soltanto dei vantaggi. Perciò è ovviamente necessario disporre di un capitale di investimento che vi permetta di aprire diverse posizioni dello stesso ammontare, senza dimenticare il margine applicato dal vostro mediatore di cui dovrete tenere conto nei vostri calcoli.

Se avrete fatto bene i conti, questi spread sull’una o sull’altra delle vostre posizioni saranno le sole perdite che dovrete rimpiangere.

 

La strategia dello Hedging sul Forex

Grazie alla strategia dell’Hedging potrete agevolmente coprire le vostre posizioni e limitare le perdite in caso di cattiva speculazione. Mettetela in pratica da subito cominciando a trattare sul mercato dei cambi grazie a una piattaforma di trading performante.

Corsi delle valute